Snob Production - Realizza idee nuove

Snob Production produce cultura e comunicazione dal 2004. Offre un range di servizi che va dall'ideazione di eventi e progetti per imprese, brand e istituzioni, sino all'advertising ed alla realizzazione di campagne di promozione on line. Dispone di competenze specifiche con cui dare vita a produzioni audio e video, progetti editoriali e di sonorizzazione per il web.
L'idea è quella di concepire tutto questo come un sistema organico di funzioni, componibile in un flusso articolato di interventi, aderente alle necessità specifiche di clienti o committenti. Pensare infine alla cultura come qualcosa di prossimo e flessibile, ibridadandone i linguaggi con leggerezza, nella contemporaneità. Tracciando, interpretando e percorrendo la superficie del territorio.
Since 2004 Snob creates new forms of communication and cultural production. We offer a range of services that goes from concepting and developing events and projects for companies, brands and institutions, to advertising and developing on line promotion campaigns. We have skills for multimedia publishing and sound design for the web.
Our concept and final aim is to think about all this as a functional organic system of skills, gathered together in a fluxus of actions, focused on clients and customers needs. We lightly mix today different languages of culture, thinking about them as something very close and flexible. Tracing, understanding and walking the surface of local territory.
INFO

LBL lab: Backwords + Enrico Zanisi al Rialto

L B L è il nuovo progetto dedicato ad insolite ed inedite collaborazioni tra producer di elettronica ed alcuni tra i più interessanti musicisti del panorama jazzistico italiano.
Una netlabel, una piattaforma digitale, un nuovo network creativo che nei prossimi mesi presenterà i suoi progetti dal vivo, in anteprima, al Rialto Sant’Ambrogio di Roma. È qui infatti che si svolge L B L lab, il laboratorio sperimentale dove alla dimensione del live si aggiunge ed alterna quella del clubbing.

Protagonista della serata del 7 novembre sarà una session del tutto imprevedibile, realizzata da Backwords assieme al ventitreenne pianista Enrico Zanisi, due veri talenti che s’incontreranno per la prima volta dal vivo proprio sul palco del Rialto.

Dietro Backwords c’e’ Michele “Pardo” Pauli, chitarra e mente produttiva di Casino Royale – una delle più importanti realtà della storia italiana della musica elettronica (e non solo) – oltre che di Royalize, progetto Drum’n’Bass nato nel lontano 1999.
Oggi Pardo sta sviluppando il suo particolare approccio al concetto contemporaneo di ripetizione del suono, andando al di là delle tradizionali definizioni di genere (bass music, techno, dub, etc.), per sperimentare sempre nuove soluzioni compositive.

Ed è proprio la sua voglia di percorrere strade musicali ancora intentate a spingerlo a dare vita a questa session speciale, assieme ad un nome in rapidissima ascesa come Enrico Zanisi. Nonostante la giovane età, il pianista si è già esibito assieme a molti dei più affermati musicisti italiani ed internazionali, oltre ad essersi aggiudicato diversi riconoscimenti di prestigio, tra cui il premio Top Jazz come Miglior Giovane Talento nel 2012 e il Premio Siae per la Creatività nel 2014.
Sempre quest’anno ha pubblicato Keywords, il suo secondo album in trio, assieme a Joe Rehmer e Alessandro Paternesi, con cui si è esibito nei più importanti festival italiani ed europei.

A completare la serata – oltre al padrone di casa dj Knuf – le due sale del Rialto ospiteranno Antiplastic djset, un esplosione di ritmiche con Tuzzy in consolle e Rayna al microfono, che presentano i brani del disco di esordio “Not for sale” in versioni dancehall, dubstep ed electro house. E Andrea Mi, creatore di Mixology, alla perenne ricerca delle migliori espressioni musicali tra digital dub, wonky, uk funky, bass music e progressioni ritmiche di varia natura.

L B L lab
Rialto Sant’Ambrogio – 7 novembre
Backwords + Enrico Zanisi live session
+
Dj set: Antiplastic, Andrea Mi, dj Knuf

Dalle 23.00 ingresso 7 € (contributo associativo) + tessera associativa ARCI

In free download la prima release di L B L

E’ disponibile on line la prima release di L B L, il progetto che fa collaborare e produce opere inedite realizzate da alcuni dei migliori jazzisti italiani assieme ai producer di elettronica più evoluti ed ispirati.
Su Soundcloud è disponibile la registrazione di 25 minuti del live realizzato sabato 04.10.2014 al Rialto Sant”Ambrogio di Roma dagli Electric Tree, il trio che vede impegnati Franco D’Andrea – uno dei più grandi pianisti contemporanei italiani – lo storico producer dj Rocca, ed il sassofonista Andrea Ayassot.

scarica L B L session | 001

vai sul sito di L B L

Due nuovi live di L B L

L B L è il nuovo progetto dedicato ad insolite ed inedite collaborazioni tra producer di elettronica ed alcuni tra i più interessanti musicisti del panorama jazzistico italiano. Una netlabel, una piattaforma digitale, un nuovo network creativo.

Il 7 novembre, al Rialto Sant’Ambrogio di Roma, L B L presenterà una session del tutto imprevedibile, realizzata da Backwords assieme al ventitreenne pianista Enrico Zanisi, due veri talenti che s’incontreranno per la prima volta dal vivo proprio sul palco del Rialto.
Dietro Backwords c’e’ Michele “Pardo” Pauli, chitarra e mente produttiva di Casino Royale – una delle più importanti realtà della storia italiana della musica elettronica (e non solo) – oltre che di Royalize, progetto Drum’n’Bass nato nel lontano 1999.
Nonostante la giovane età, Enrico Zanisi si è aggiudicato diversi riconoscimenti di prestigio, tra cui il premio Top Jazz come Miglior Giovane Talento nel 2012 e il Premio Siae per la Creatività nel 2014.
Sempre quest’anno ha pubblicato Keywords, il suo secondo album in trio, assieme a Joe Rehmer e Alessandro Paternesi, con cui si è esibito nei più importanti festival italiani ed europei.
A completare la serata – oltre al padrone di casa dj Knuf – le due sale del Rialto ospiteranno i dj set di Antiplastic ed Andrea Mi.

Altro importante appuntamento, sarà quello di Perugia, al festival Immaginario, con Boom! il nuovo progetto di Giovanni Guidi e Raffaele Costantino. Guidi è uno dei più talentuosi jazzisti della sua generazione. Dopo diverse pubblicazioni discografiche, è impegnato in questo momento in produzioni firmate per la prestigiosa etichetta ECM. Con Raffaele Costantino, storico producer attivo in diversi ambiti della sperimentazione elettronica, nonché autore di Musical Box su Radio2 – trasmissione in cui il progetto è nato – il pianista di Foligno dialoga alla ricerca di una nuova formula espressiva, a metà strada tra mondi e atmosfere lontane.
Sperimentazione jazz, campionamenti, trame elettroniche ed atmosfere acustiche: un viaggio sonoro che sa di rituale arcaico almeno quanto di festa dei giorni nostri.

Per tutti i particolari va su www.lbl.today

Electric Tree: le prove del live in streaming

Il progetto Electric Tree è finalmente partito. Franco D’Andrea, dj Rocca e Andrea Ayassot stanno lavorando insieme, in lunghe session di prove, per dare vita ad un incontro musicale spiazzante e sorprendente. Vederli confrontare, amalgamare suoni, costruendo pezzo dopo pezzo qualcosa di ambizioso e del tutto originale è un’esperienza avvincente.
Un esperienza che vogliamo condividere, trasmettendo una parte delle prove dal vivo, direttamente dalla sala concerti del Rialto Sant’Ambrogio, dove stasera, a partire dalle 23, si terrà l’esordio on stage del trio.
Lo streaming sarà on line, in homepage sulla pagina di L B L, a partire dalle 17. A più tardi!

LBL – Electric Tree al Rialto il 4 ottobre

Sabato 4 ottobre – Rialto Sant’Ambrogio – dalle 19.00
LBL
con:
ELECTRIC TREE live

Franco D’Andrea – pianoforte
dj Rocca – drum machines & live programming
Andrea Ayassot – sax

+

dj set: dj Rocca, (costa), dj Knuf, Panni
LBL è insieme una netlabel, una factory creativa ed un generatore di insolite sperimentazioni sonore, che avrà il Rialto come punto di riferimento per presentare le proprie proposte in anteprima.
L’appuntamento del 4 ottobre vede come protagonista Electric Tree – l’inedito trio composto da Franco D’Andrea, dj Rocca ed Andrea Ayassot sul palco del Rialto alle 23. Un progetto nato dalla collaborazione tra due assoluti protagonisti della scena italiana come Franco d’Andrea e dj Rocca, in cui, grazie ad un’unica e condivisa curiosità verso gli infiniti linguaggi della musica, si confrontano passioni lontane, generazioni diverse e riferimenti culturali spesso distanti.
Franco d’Andrea è tra i migliori pianisti contemporanei e rappresenta l’eccellenza che il jazz italiano ha saputo partorire negli ultimi 50 anni. Un’unicità la sua, testimoniata da più di duecento brani composti, autorevoli riconoscimenti accademici, centinaia di collaborazioni con musicisti di tutto il mondo, masterclass tenute in diverse scuole e accademie. Fino, ovviamente, alle tante formazioni che ha saputo incendiare con il suo sconfinato talento, messo in luce ancora una volta in un progetto che, oltre allo storico producer emiliano, coinvolge un suo fidato collaboratore come Andrea Ayassot al sax.
Dj e producer già alla fine degli anni ‘90 con il Maffia Soundsystem – collettivo di resident dj nell’omonimo club di Reggio Emilia – Rocca è tra i primi divulgatori italiani delle sonorità breakbeat & drum and bass provenienti dalla scena del clubbing UK. Dal Maffia in poi, ha costruito una carriera fatta di release per alcune tra le più autorevoli etichette dell’elettronica europea (tra le quali Sonar Kollektiv, Hospital e Crammed) e collaborazioni con artisti di primo piano a livello internazionale (Dimitri From Paris, Zed Bias, Jazzanova).
Grazie anche alle evoluzioni del sax di Andrea Ayassot, il trio promette di sorprendere tanto nelle future produzioni, edite da LBL, quanto dal vivo, sfruttando l’energia imprevedibile del jazz e l’impatto emozionale della migliore elettronica.
Al termine del live sarà party time, con tre nomi storici del panorama clubbing italiano come dj Rocca, (costa) e dj Knuf, che si alterneranno insieme a Panni in consolle, nelle due sale del Rialto. Ciascuno col proprio inconfondibile stile, i 4 dj andranno a ricreare mood e ambienti sonori differenti per una serata densa e sempre in movimento.
L’evento sarà a ingresso gratuito con tessera Arci dalle 19 fino alle 22, con il dj set di Panni nel cortile del Rialto. Alle 20 Electric Tree realizzerà una prova aperta del live, per iscriversi e assistere basta inviare una mail ad info@lbl.today.
Dalle 22 ingresso con contributo associativo 7 € + tessera ARCI.

LBL
Rialto Sant’Ambrogio – 4 ottobre – dalle 19.00
con:
Electric Tree live
Franco D’Andrea, dj Rocca, Andrea Ayassot
Alle 23.00

+

Dj set: dj Rocca, (costa), dj Knuf, Panni

Dalle 19.00 ingresso libero con tessera ARCI
Dalle 22.00 contributo associativo 7 € + tessera ARCI

LBL

LBL si occupa di creare una realtà innovativa dando vita a iniziative artistiche che si basano sulla forte interazione tra i diversi linguaggi e generi musicali. LBL guarda al passato ponendo le basi per declinare il futuro: è un laboratorio, al suo interno si ideano, progettano, sviluppano e realizzano intersezioni tra musicisti solitamente distanti tra loro. Produttori provenienti dai diversi ambiti di contaminazione elettronica, dj e musicisti jazz di generazioni trasversali. LBL concentra le sue esperienze su diverse forme di espressioni: è una netlabel, ma anche un’etichetta discografica in senso tradizionale; è una piattaforma digitale nella quale recuperare materiale audio, video, fotografico e biografico degli artisti coinvolti e dei loro progetti; è un’agenzia che si occupa della comunicazione specifica di ogni progetto, sia sul versante più tradizionale (radio, tv, stampa), che su quello ormai imprescindibile dei new media; è una factory che plasma in maniera profonda il design, l’artwork e l’immaginario dei suoi lavori; si occupa di creare eventi live e seguire booking & management dei propri artisti. L’alta formazione che caratterizza LBL spazia infatti dal sound design all’ingegneria informatica, dal behavioural marketing alla realizzazione di eventi site-specific.

Insieme a tutto questo LBL rappresenta una possibilità e una nuova modalità di esplorazione della stratificazione della scrittura musicale, sia nella direzione del passato che in quella del futuro. LBL indica ciò che è inatteso, inconsueto ma anche ciò che si credeva passato una volta per tutte e che ritorna. Una zona d’intersezione tra più dimensioni sonore, che nasce dall’esperienza della trasmissione radiofonica Musical Box di Radio2 RAI – condotta da Raffaele Costantino per la regia di Federico Scoppio, con Matteo Strada in redazione – durante la quale si sperimenta, mescolando produttori e musicisti jazz. L’esperienza ora si è trasferita fuori dalle mura dello studio radiofonico, è andata a contagiare i festival e i club e ora finisce anche in rete, nelle piattaforme digitali, e nei negozi di dischi, con produzioni esclusive. L’incontro tra le sonorità nette degli strumenti del jazz e quella pastosa dell’elettronica contribuisce così a creare un suono distintivo e particolare, un’interazione compiuta, una musica di nuova concezione.

This Is Food 2016 – il programma


Il 28 e 29 maggio 2016, This Is Food, un progetto Snob Production, realizzato con Officine Farneto, torna a raccontare la nuova food culture metropolitana. Ristoranti e bistrot, chef e pasticceri...

Un Brano Contro Le Mafie: prorogato il concorso fino al 16/04


Vista la richiesta proveniente da molte scuole di avere una proroga rispetto alla data prevista per il 31 marzo per partecipare al concorso “Un Brano contro le mafie” l’Osservatorio per la...

CONTAINER 2016, LA TUA START UP A THIS IS FOOD – il regolamento


Il 28 e 29 maggio le Officine Farneto di Roma ospitano la quarta edizione di This Is Food, il progetto ideato da Snob Production, realizzato con Officine Farneto, e divenuto ormai un punto di...

In arrivo This Is Food e Container 2016


E' in arrivo la nuova edizione di This Is Food, di scena il 28 e 29 maggio alle Officine Farneto. Anche quest'anno tanti protagonisti della nuova scena gastronomica della Capitale verranno a proporre...

10 anni di Snob Production


Il 2 novembre 2005, con il live di Kid 606 al Circolo degli Artisti di Roma, nasceva Snob Production. In questi 10 anni ci siamo dedicati a progetti di musica, arte, food, produzioni editoriali...

Peace Kitchen al MAXXI


In Giappone, c’è un modo di dire “同じ釡の飯を喰う, è impossibile che nascano conflitti fra persone che mangiano assieme da uno stesso recipiente”: in questa massima c'è buona parte...

This Is Food 2015


Ancora una fortunata edizione di This Is Food, dal 29 al 31 maggio 2015 alle Officine Farneto di Roma. Tre giornate di sole, tanta gente, musica e, ovviamente, le proposte più interessanti e gustose...

Party ‘n’ Parti – Torno Subito (foto recap)


Centinaia di persone hanno preso parte alla festa di Torno Subito, iniziativa della Regione Lazio finanziata con risorse del Fondo sociale Europeo POR Lazio 2007-2013 destinata ai giovani dai 18 ai...

Regione Lazio: al Macro la festa di “Torno Subito”


Dodici milioni di Euro destinati a mille giovani per un’esperienza di lavoro o un master in Italia o all’estero, ad una sola condizione: ritornare nel Lazio per mettere in pratica ciò che si è...

Musiche originali e addictional production per MUSEITALIANI


Snob ha realizzato musiche elettroniche originali ed addictional production per il video teaser MUSEITALIANI, un progetto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione...

Container – la tua start up a This Is Food


Snob Production, in collaborazione con Officine Farneto, presenta la prima edizione di Container, un contest di idee per la creazione di nuove imprese nel settore enogastronomico, legato...

Star Hip Troopers: il primo album MIT Rec


Già da tempo quello che ci affascina di più consiste nell'ideare e realizzare produzioni originali. Per quanto anche nella costruzione degli eventi, MIT in testa, abbiamo sempre cercato di dare...

Snob Studio per Favola Cosmica


Snob ha realizzato musiche e sound fx di "La Favola Cosmica", l'applicazione che traduce l’omonimo racconto montessoriano a cui si ispira, in un’esperienza interattiva digitale in grado di...

Carhartt WIP supports Raphael Zarka


Carhartt WIP supporta Free Ride, il lavoro di Raphael Zarka presentato all'interno di Exercises In Revolution: una serie di performance che avrà luogo al Museo MAXXI di Roma, come parte della...

LBL lab: Backwords + Enrico Zanisi al Rialto


L B L è il nuovo progetto dedicato ad insolite ed inedite collaborazioni tra producer di elettronica ed alcuni tra i più interessanti musicisti del panorama jazzistico italiano. Una netlabel, una...