Snob Production - Realizza idee nuove

Snob Production produce cultura e comunicazione dal 2004. Offre un range di servizi che va dall'ideazione di eventi e progetti per imprese, brand e istituzioni, sino all'advertising ed alla realizzazione di campagne di promozione on line. Dispone di competenze specifiche con cui dare vita a produzioni audio e video, progetti editoriali e di sonorizzazione per il web.
L'idea è quella di concepire tutto questo come un sistema organico di funzioni, componibile in un flusso articolato di interventi, aderente alle necessità specifiche di clienti o committenti. Pensare infine alla cultura come qualcosa di prossimo e flessibile, ibridadandone i linguaggi con leggerezza, nella contemporaneità. Tracciando, interpretando e percorrendo la superficie del territorio.
Since 2004 Snob creates new forms of communication and cultural production. We offer a range of services that goes from concepting and developing events and projects for companies, brands and institutions, to advertising and developing on line promotion campaigns. We have skills for multimedia publishing and sound design for the web.
Our concept and final aim is to think about all this as a functional organic system of skills, gathered together in a fluxus of actions, focused on clients and customers needs. We lightly mix today different languages of culture, thinking about them as something very close and flexible. Tracing, understanding and walking the surface of local territory.
INFO

Dal 28 gennaio torna CHORDE

Dal 28 gennaio al 1 febbraio, la Chiesa Evangelica Metodista di via XX Settembre di Roma ospita una nuova edizione di Chorde – Suoni tra cielo e terra.

L’evento, presentato da Lanificio, cambia la sua formula e si condensa in un festival di 5 giorni consecutivi. Il programma dell’edizione 2014 predilige ancora una volta artisti con provenienze opposte ma accomunati dalla sperimentazione estrema sul suono e lo strumento musicale. La promessa per lo spettatore è quella di assistere a esperienze uniche, difficilmente ripetibili, nel contesto rarefatto della chiesa. Il senso della proposta di Chorde rimane quindi inalterato: un’anomalia che nasce tra le pieghe di sacro e profano e si diffonde attraverso percorsi musicali atipici che partono dal cuore dell’artista e arrivano all’anima dello spettatore.

Programma:

I . Martedì 28 gennaio 2014 ore 21.00
UNICUM – Roy Paci, Thurston Moore, Andy Moor, Yannis Kyriakides
II. Mercoledì 29 gennaio 2014 ore 21.00
Cloud Boat
III. Giovedì 30 gennaio 2014 ore 21.00
Hauschka
IV. Venerdì 31 gennaio 2014 ore 21.00
Emptyset
V. Sabato 1 febbraio 2014 ore 21.00
Teho Teardo & Blixa Bargeld

PRECEDENTI EDIZIONI
Chorde – Suoni tra Cielo e Terra è un progetto nato nel 2011 dalla collaborazione Lanificio e Snob Production. La prima edizione ha ospitato la preview di Bălănescu Quartet e quattro appuntamenti mensili con i concerti di Fink con Rachel Sermanni, A Hawk and a Hacksaw, Ben Frost, Pan American. Qui il sito di Chorde 2011 [http://www.chorde.it/2011/ ]
L’edizione del 2012 si è trasformata in appuntamenti settimanali nel mese di novembre, con i live di Alexander Tucker, Vinegar Socks & Archivio Italiano Paesaggi Sonori, Nils Frahm, Vladislav Delay con Giovanni Guidi, Tim Hecker. A questi si aggiungono l’incantevole preview di The Tallest Man On Earth e la data speciale con Òlafur Arnalds.Qui il sito di Chorde per l’edizione 2012 [http://www.chorde.it/2012/ ] 



CHORDE – Suoni tra Cielo e Terra 2014
28 Gennaio 2014 – 1 Febbraio 2014
Chiesa Evangelica Metodista
Via XX Settembre (angolo Via Firenze), 00187 Roma | 06.41780081 info@chorde.it

www.chorde.it

C(h)orde 2012 – foto recap

Si è conclusa l’edizione 2012 di C(h)orde, la rassegna che alla Chiesa Metodista di via xx settembre a Roma ha visto esibirsi artisti come The Tallest Man On Earth, Alexander Tucker + Grumbling Fur, Vinegar Socks + Archivio Italiano Paesaggi Sonori, Nils Frahm, Vladislav Delay con Giovanni Guidi e Tim Hecker.
Artisti molto diversi tra loro, accomunati soltanto dall’originità e dall’intimità delle loro produzioni. Una serie di appuntamenti che ci è piaciuto realizzare e che proseguiranno magari l’anno prossimo, con nuovi ed inediti percorsi cerebrali ed emozionali.

Ultimo appuntamento di C(h)orde con Tim Hecker live

Venerdì 30 novembre si conclude la seconda edizione di C(h)orde – Suoni tra Cielo e Terra, la rassegna che Lanificio159 e Snob Production dedicano ai percorsi inediti e sorprendenti che, grazie alla magia della Chiesa Metodista di Roma, artisti straordinari tracciano tra se e il pubblico.
Così – dopo i precedenti live di The Tallest Man On Earth, Alexander Tucker + Grumbling Fur, Vinegar Socks, Archivio Italiano Paesaggi Sonori, Nils Frahm e Vladislav Delay con Giovanni Guidi – sarà Tim Hecker a chiudere la stagione 2012 di un evento che ha nuovamente riscosso grande attenzione ed apprezzamento.
Il producer canadese è attivo con diversi progetti sin dal 1996, avendo realizzato lavori per artisti come Kranky, Alien8 e Mille Plateaux. Il suo è un “ambient strutturato”, caratterizzato da esplorazioni sonore che si costruiscono su melodie dissonanti ed emotive.
Particolarmente attivo sul fronte live, Hecker si è esibito sui palchi dei maggiori festival internazionali come il Sonar di Barcellona e l’Impakt di Utrecht ed ha recentemente supportato in tour la band post-rock Godspeed You! Black Emperor.
Il suo ultimo lavoro ufficiale, il suo sesto album solista “Ravedeath, 1972”, risale al 2011 e trae spunto da registrazioni in presa diretta dei suoni catturati dal maestoso organo a canne di una chiesa di Reykjavík da Ben Frost (altro artista che si esibito a C(h)orde nell’edizione 2011).La passione di Tim per la sperimentazione e la contaminazione tra linguaggi differenti l’ha anche portato a collaborare con visual artist come Stan Douglas e Charles Stankievech, per progettare e costruire istallazioni sonore originali.

C(h)orde – Suoni tra Cielo e Terra

Tim Heker live
Venerdì 30 novembre 2012 – ore 21
Chiesa Evangelica Metodista di Roma
Via XX Settembre, 123

I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it

C(h)orde torna sabato 24: Vladislav Delay con Giovanni Guidi

È spazzato dal vento del nord il nuovo appuntamento con C(h)orde, l’incontro impedibile tra il compositore finlandese Vladislav Delay e il pianista Giovanni Guidi. Due figure davvero di primo piano nel panorama musicale internazionale, ciascuna nel proprio genere di riferimento, che s’incontrano per un live speciale in una location speciale, come la Chiesa Evangelica Metodista di via XX settembre a Roma.

Delay ci accompagnerà con le sue creazioni nei terreni ambient, house e techno. Dal 1997 ha pubblicato i suoi lavori con numerose etichette e la sua firma  musicale è stata ricercata da una variegata schiera di band ed artisti come Massive Attack, Scissor Sisters, Craig Armstrong e Ryuichi Sakamoto. Bassi profondi e percussioni sincopate sono gli elementi chiavi del lavoro di un artista che ad oggi vanta più di dieci uscite ufficiali ed altrettante con gli pseudonimi di Sistol, Uusitalo e Luomo.

Accanto, anzi assieme a Delay, di esibirà Giovanni Guidi, certamente uno dei talenti più importanti della nuova scena jazzistica italiana, non a caso selezionato anche dalla prestigiosa etichetta ECM, per la pubblicazione di un lavoro in trio con Francesco Ponticelli ed Enrico Morello.

Un successo non isolato, viste le prestigiose collaborazioni messe in fila da Guidi, accanto ai maggiori jazzisti italiani (tra cui Gianluca Petrella ed Enrico Rava) ed internazionali e la sua partecipazione a tutte le più importanti rassegne e festival nel mondo.


I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it


Vladislav Delay con Giovanni Guidi
Sabato 24 novembre 2012 – ore 21
Chiesa Evangelica Metodista di Roma
Via XX settembre, 123

C(h)orde torna venerdì 16 con Nils Frahm live

Venerdì 16 novembre torna C(h)orde – Suoni tra cielo e terra, la rassegna realizzata  all’interno della Chiesa Evangelica Metodista di Roma. Un viaggio tra nuovi suoni, scoperte e sperimentazioni, che questa settimana propone uno dei più interessanti interpreti del nuovo panorama internazionale.

Il protagonista del quarto appuntamento di C(h)orde è Nils Frahm, musicista e compositore tedesco originario di Berlino. Noto per i suoi precedenti lavori – l’EP Wintermusik, The Bells e 7 Fingers – Frahm vanta importanti collaborazioni con artisti come Anna Muller, Machinefabriek e F.S. Blumm, e ha riscosso il convinto apprezzamento di Tom Yorke, punto  di riferimento assoluto nel panorama mondiale.

Nils immerge i suoi lavori nel classico e nel contemporaneo: il sound ottenuto è segno e sintesi del suo approccio non convenzionale, intimo e contemplativo con il pianoforte, che l’ha portato a conquistare la stima di molti fans e musicisti in tutto il mondo.

Il recente Felt risulta una produzione particolarmente suggestiva e ancora più profonda, grazie alle tecniche di registrazione che prevedono la collocazione di microfoni all’interno dello strumento e l’inserimento di spessi strati di feltro tra le sue corde.

C(h)orde – Suoni tra Cielo e Terra
Nils Frahm live
16 novembre 2012 – ore 21.00
Chiesa Evangelica Metodista di Roma
Via XX Settembre, 123

Costo: € 15,00 + d.p.
I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it

www.chorde.it

C(h)orde: Vinegar Socks + Archivio Italiano Paesaggi Sonori

Prosegue presso la Chiesa Metodista di Roma il ciclo di appuntamenti intitolato C(h)orde  – Suoni tra Cielo e Terra, con un evento dedicato a realtà italiane innovative e di qualità come Vinegar Socks ed Archivio Italiano Paesaggi Sonori. Protagonisti dallo spessore internazionale, come la formazione che vede la collaborazione tra il cantautore americano Jordan De Maio ed il violinista italiano Paolo Petrocelli, un binomio che, col nome di Vinegar Socks, si è rapidamente imposto all’attenzione internazionale, grazie alla qualità delle composizioni, in bilico tra indie e folk, ed ad un’intensa attività live.
A condividere l’esperienza di C(h)orde, ci sarà quindi l’Archivio Italiano Paesaggi Sonori, collettivo di soundscapers, performer/musicisti che si cimentano in live electronics e creano installazioni artistiche audiovisive connesse al concetto di soundscape composition, gettando un ponte tra arte contemporanea, mixed media, videoart e web 2.0.

16 novembre – Nils Frahm
24 novembre – Vladislav Delay con Giovanni Guidi
30 novembre – Tim Hecker

I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it,

www.chorde.it

C(h)orde – ­Suoni tra Cielo e Terra
Vinegar Socks + Archivio Italiano Paesaggi Sonori
8 novembre 2012 –­ ore 21
Chiesa Evangelica Metodista di Roma
Via XX settembre, 123

C(h)orde: Alexunder Tucker + Daniel O’Sullivan Grumbling Fur

Dopo il grande successo riscosso dal concerto di The Tallest Man On Earth, C(h)orde torna il primo novembre nella Chiesa Evangelica Metodista di Roma con un doppio appuntamento, che prevede il live set di Alexander Tucker, a cui si unisce per questa speciale occasione, Daniel O’Sullivan nei Grumbling Fur.

Originario di Kent, contea inglese al sud-est di Londra, Alexander Tucker è un musicista dal carattere sperimentale, in bilico tra il folk psichedelico e l’avant-pop, autore di atmosfere in cui si nascondono stimoli e stili differenti ed originali. Si alterna tra chitarra acustica, violoncello e mandolino, filtrando il tutto con pedali ed effetti che regalano un sapore shoegaze ai suoi paesaggi sonori. A C(h)orde presenterà anche le produzioni contenute nel suo ultimo album intitolato Third Mouth (Thrill Jockey, 2012).

Dopo una prima sezione di solo live, la seconda parte della serata vedrà protagonisti i Grumbling Fur, formazione londinese composta da Daniel O’Sullivan e dallo stesso Alexander Tucker. Dopo le acide jam delll’album di debutto Furrier (Aurora Borealis, 2011), il duo ha intrapreso una strada di sperimentazione sonora caratterizzata da ritmi pulsanti ed avvolgenti melodie, configurando, come risultato, innovative creazioni alt-pop.

C(h)orde, rassegna che propone, in una location unica come la Chiesa Metodista di via XX Settembre 123, percorsi musicali inediti ed incauti, prosegue i suoi appuntamenti, a partire dall’8 novembre con i Vinegar Socks e Archivio Italiano Paesaggi Sonori, una combinazione tra le sonorità indie/folk dei primi e le installazioni artistiche audiovisive tipiche dei secondi.

Si continua il 16 novembre con l’ibrido tra classico e contemporaneo di Nils Frahm ed il 24 con le stratificazioni sonore dell’elettronica finlandese creata da Vladislav Delay, dal vivo con Giovanni Guidi.

La rassegna si chiude con il concerto del 30 novembre, che ospiterà sul palco della Chiesa Metodista Evangelica di Roma Tim Hecker, con il suo “ambient strutturato” e le sueesplorazioni sonore dissonanti.

I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it, al Lanificio159 in via di Pietralata 159 e presso la sede di Snob  in Vicolo del Cedro, 10.
Lanificio 159 e Snob Production presentano:

C(h)orde – Suoni tra Cielo e Terra

Alexunder Tucker + Daniel O’Sullivan, Grumbling Fur
1 novembre 2012 – ore 21
Chiesa Evangelica Metodista di Roma
Via XX settembre, 123

C(h)orde, The Tallest Man On Earth – Foto recap

Il primo appuntamento con C(h)orde – Suoni tra cielo e terra ha visto esibirsi nella Chiesa Metodista di via XX settembre 123 il danese The Tallest Man On Earth, uno degli artisti più interessanti ed apprezzati della scena new folk europea. Chiesa gremita e live tanto intenso quanto essenziale, con l’uomo più alto del mondo accompagnato soltanto dalla sua chitarra o dal suo piano.

The Tallest Man On Earth a C(h)orde

La nuova stagione di C(H)ORDE si apre con una emozionante preview: la chitarra e la voce di Kristian Matsson a.k.a. THE TALLEST MAN ON EARTH alla Chiesa Evangelica Metodista di Roma. Il giovanissimo cantautore danese , diventato in brevissimo tempo uno dei punti di riferimento della nuova scena folk europea, traccia la sua via sonora nel solco di Bob Dylan, Bruce Springsteen e Pete Seeger. Le sue meravigliose canzoni, che dal vivo spesso accompagna con l’ausilio di una sola chitarra acustica o elettrica, sono ballads semplicissime, disegni sonori minimali per una voce dal timbro unico che sembra fatta apposta per raccontare.

thetallestmanonearth.com

C(h)orde – Suoni tra cielo e terra

The Tallest Man On Earth live
Mercoledì 10 ottobre 2012
Chiesa Evangelica Metodista di Roma
via XX settembre, 123

Tickets

Pan American Live @ C(h)orde

Il quarto e ultimo appuntamento con C(h)orde propone il live set di Pan American: il progetto solista di Mark Nelson, chitarra, voce e mente dei Labradford, in questa occasione accompagnato dal percussionista Steven Hess, sbarcherà alla Chiesa Evangelica Metodista il 22 marzo. Un caleidoscopio sonoro che coniuga ambient, dub e minimalismo in intricate elaborazioni sonore dal gusto cinematico.

Info e biglietti su www.chorde.it

This Is Food 2016 – il programma


Il 28 e 29 maggio 2016, This Is Food, un progetto Snob Production, realizzato con Officine Farneto, torna a raccontare la nuova food culture metropolitana. Ristoranti e bistrot, chef e pasticceri...

Un Brano Contro Le Mafie: prorogato il concorso fino al 16/04


Vista la richiesta proveniente da molte scuole di avere una proroga rispetto alla data prevista per il 31 marzo per partecipare al concorso “Un Brano contro le mafie” l’Osservatorio per la...

CONTAINER 2016, LA TUA START UP A THIS IS FOOD – il regolamento


Il 28 e 29 maggio le Officine Farneto di Roma ospitano la quarta edizione di This Is Food, il progetto ideato da Snob Production, realizzato con Officine Farneto, e divenuto ormai un punto di...

In arrivo This Is Food e Container 2016


E' in arrivo la nuova edizione di This Is Food, di scena il 28 e 29 maggio alle Officine Farneto. Anche quest'anno tanti protagonisti della nuova scena gastronomica della Capitale verranno a proporre...

10 anni di Snob Production


Il 2 novembre 2005, con il live di Kid 606 al Circolo degli Artisti di Roma, nasceva Snob Production. In questi 10 anni ci siamo dedicati a progetti di musica, arte, food, produzioni editoriali...

Peace Kitchen al MAXXI


In Giappone, c’è un modo di dire “同じ釡の飯を喰う, è impossibile che nascano conflitti fra persone che mangiano assieme da uno stesso recipiente”: in questa massima c'è buona parte...

This Is Food 2015


Ancora una fortunata edizione di This Is Food, dal 29 al 31 maggio 2015 alle Officine Farneto di Roma. Tre giornate di sole, tanta gente, musica e, ovviamente, le proposte più interessanti e gustose...

Party ‘n’ Parti – Torno Subito (foto recap)


Centinaia di persone hanno preso parte alla festa di Torno Subito, iniziativa della Regione Lazio finanziata con risorse del Fondo sociale Europeo POR Lazio 2007-2013 destinata ai giovani dai 18 ai...

Regione Lazio: al Macro la festa di “Torno Subito”


Dodici milioni di Euro destinati a mille giovani per un’esperienza di lavoro o un master in Italia o all’estero, ad una sola condizione: ritornare nel Lazio per mettere in pratica ciò che si è...

Musiche originali e addictional production per MUSEITALIANI


Snob ha realizzato musiche elettroniche originali ed addictional production per il video teaser MUSEITALIANI, un progetto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione...

Container – la tua start up a This Is Food


Snob Production, in collaborazione con Officine Farneto, presenta la prima edizione di Container, un contest di idee per la creazione di nuove imprese nel settore enogastronomico, legato...

Star Hip Troopers: il primo album MIT Rec


Già da tempo quello che ci affascina di più consiste nell'ideare e realizzare produzioni originali. Per quanto anche nella costruzione degli eventi, MIT in testa, abbiamo sempre cercato di dare...

Snob Studio per Favola Cosmica


Snob ha realizzato musiche e sound fx di "La Favola Cosmica", l'applicazione che traduce l’omonimo racconto montessoriano a cui si ispira, in un’esperienza interattiva digitale in grado di...

Carhartt WIP supports Raphael Zarka


Carhartt WIP supporta Free Ride, il lavoro di Raphael Zarka presentato all'interno di Exercises In Revolution: una serie di performance che avrà luogo al Museo MAXXI di Roma, come parte della...

LBL lab: Backwords + Enrico Zanisi al Rialto


L B L è il nuovo progetto dedicato ad insolite ed inedite collaborazioni tra producer di elettronica ed alcuni tra i più interessanti musicisti del panorama jazzistico italiano. Una netlabel, una...