Snob Production - Realizza idee nuove

Snob Production produce cultura e comunicazione dal 2004. Offre un range di servizi che va dall'ideazione di eventi e progetti per imprese, brand e istituzioni, sino all'advertising ed alla realizzazione di campagne di promozione on line. Dispone di competenze specifiche con cui dare vita a produzioni audio e video, progetti editoriali e di sonorizzazione per il web.
L'idea è quella di concepire tutto questo come un sistema organico di funzioni, componibile in un flusso articolato di interventi, aderente alle necessità specifiche di clienti o committenti. Pensare infine alla cultura come qualcosa di prossimo e flessibile, ibridadandone i linguaggi con leggerezza, nella contemporaneità. Tracciando, interpretando e percorrendo la superficie del territorio.
Since 2004 Snob creates new forms of communication and cultural production. We offer a range of services that goes from concepting and developing events and projects for companies, brands and institutions, to advertising and developing on line promotion campaigns. We have skills for multimedia publishing and sound design for the web.
Our concept and final aim is to think about all this as a functional organic system of skills, gathered together in a fluxus of actions, focused on clients and customers needs. We lightly mix today different languages of culture, thinking about them as something very close and flexible. Tracing, understanding and walking the surface of local territory.
INFO

Art You Lost? al Teatro India

ART YOU LOST?

UNA STAZIONE ORBITALE CHE RACCOGLIE STORIE, VOCI, SUONI, RICORDI, OGGETTI E IMMAGINI, MIGLIAIA DI TRACCE PER UNA CARTOGRAFIA DELLE NOSTRE PERDITE E DELLE NOSTRE POSSIBILITÀ .

Lo scorso dicembre 600 persone sono venute al Teatro India: rispondendo ad una chiamata pubblica, hanno portato oggetti e storie personali.

Hanno compiuto un percorso individuale, lasciando tracce del loro passaggio, iconiche, sonore, orali e scritte. Queste tracce, raccolte e rielaborate, trasformano i 1000 metri quadrati del Teatro India in un unico ambiente da attraversare liberamente: una cartografia della memoria, un’archeologia del presente lanciata verso il futuro.

Per l’apertura del 16 e la chiusura del 23, due serate speciali: gli spazi di ARTYOULOST? diventano un’installazione vivente, ospitando interventi e opere di natura diversa che modificano gli ambienti, mutandone la prospettiva e dando vita a una terza natura artistica.

OSPITI PRESENTI:

CHIARA FAZI, MASBEDO, MK, MP5, QUIET ENSEMBLE, GIANLUCA RUGGERI, SONUS LOCI
Gli autori di Art you lost? sono i circa 600 uomini e donne di età compresa tra i 13 e i 99 anni, che hanno risposto all’invito di consegnare un oggetto personale e significativo e di partecipare ad un percorso in cui lasciare tracce biografiche intorno al tema della perdita. 1800 ritratti fotografici, 600 sms, 600 descrizioni di un momento preciso della propria vita passata, 600 consigli dati a se stessi nel passato, circa 2.000 tracce lasciate su una mappa di Roma, 600 firme, 600 storie e 600 oggetti.

ARTYOULOST? è stato ideato e realizzato nell’ambito di PERDUTAMENTE, progetto inedito di residenza creativa condiviso da 18 compagnie della scena romana contemporanea, invitate nell’autunno del 2012 dal Direttore del Teatro di Roma Gabriele Lavia, a lavorare intorno al tema de la perdita.

Un progetto di Lisa Ferlazzo Natoli, Alice Palazzi, Maddalena Parise, Monica Piseddu (lacasadargilla); Claudia Sorace e Riccardo Fazi (Muta Imago); Luca Brinchi e Roberta Zanardo (Santasangre); Matteo Angius e di: Elisa Di Francesco, Alessandro Ferroni, Maria Elena Fusacchia, Gianluca Tomasella, Mario Ciro Zaza.

INFO E ORARI

sabato 16 e domenica 17 ore 17:00-24:00; da lunedì 18 a venerdì 22: ore 18:00-23:00; sabato 23: ore 17:00-02:00 (ultimo ingresso all’installazione ore 23).

Eventi speciali: sabato 16 e sabato 23 dalle 20:30: ART YOU LOST? FEAT.
con CHIARA FAZI, MASBEDO, MK, MP5, QUIET ENSEMBLE, GIANLUCA RUGGERI, SONUS LOCI

sabato 23 dalle 22:30: SILENT DISCO, in collaborazione con SNOB PRODUCTION

Info: 06-684000311/14 – teatrodiroma.net facebook
twitter ArtYouLost

Teatro India, Lungotevere Vittorio Gassman

Art You Lost – Mille persone per un opera d’arte

Un’opera d’arte radicalmente collettiva al Teatro India di Roma.
Muri e pavimenti, spazi che diventano il supporto su cui lasciare le tracce del passato e da dove lanciarle nel futuro.
1000 autori per un’installazione/performance di un giorno.
Una cartografia delle nostre perdite e delle nostre possibilità. Oggi, qui, a Roma come un esperimento di fantascienza.


19 novembre – 01 dicembre: RACCOLTA DELLE TRACCE
Per partecipare leggi le istruzioni su ARTINLOST.IT e invia una mail a: ARTYOULOST@GMAIL.COM – info: 3897618988


20, 21 dicembre: PRESENTAZIONE DELL’OPERA ART YOU LOST? AL TEATRO INDIA DI ROMA.


Il progetto ART YOU LOST? nasce da un’idea di Luca Brinchi e Roberta Zanardo (Santasangre); Claudia Sorace e Riccardo Fazi (Muta Imago); Lisa Ferlazzo Natoli, Alice Palazzi, Maddalena Parise, Monica Piseddu (lacasadargilla); Matteo Angius (accademia degli artefatti)


in collaborazione con Snob Production, Teatro di Roma

This Is Food 2016 – il programma


Il 28 e 29 maggio 2016, This Is Food, un progetto Snob Production, realizzato con Officine Farneto, torna a raccontare la nuova food culture metropolitana. Ristoranti e bistrot, chef e pasticceri...

Un Brano Contro Le Mafie: prorogato il concorso fino al 16/04


Vista la richiesta proveniente da molte scuole di avere una proroga rispetto alla data prevista per il 31 marzo per partecipare al concorso “Un Brano contro le mafie” l’Osservatorio per la...

CONTAINER 2016, LA TUA START UP A THIS IS FOOD – il regolamento


Il 28 e 29 maggio le Officine Farneto di Roma ospitano la quarta edizione di This Is Food, il progetto ideato da Snob Production, realizzato con Officine Farneto, e divenuto ormai un punto di...

In arrivo This Is Food e Container 2016


E' in arrivo la nuova edizione di This Is Food, di scena il 28 e 29 maggio alle Officine Farneto. Anche quest'anno tanti protagonisti della nuova scena gastronomica della Capitale verranno a proporre...

10 anni di Snob Production


Il 2 novembre 2005, con il live di Kid 606 al Circolo degli Artisti di Roma, nasceva Snob Production. In questi 10 anni ci siamo dedicati a progetti di musica, arte, food, produzioni editoriali...

Peace Kitchen al MAXXI


In Giappone, c’è un modo di dire “同じ釡の飯を喰う, è impossibile che nascano conflitti fra persone che mangiano assieme da uno stesso recipiente”: in questa massima c'è buona parte...

This Is Food 2015


Ancora una fortunata edizione di This Is Food, dal 29 al 31 maggio 2015 alle Officine Farneto di Roma. Tre giornate di sole, tanta gente, musica e, ovviamente, le proposte più interessanti e gustose...

Party ‘n’ Parti – Torno Subito (foto recap)


Centinaia di persone hanno preso parte alla festa di Torno Subito, iniziativa della Regione Lazio finanziata con risorse del Fondo sociale Europeo POR Lazio 2007-2013 destinata ai giovani dai 18 ai...

Regione Lazio: al Macro la festa di “Torno Subito”


Dodici milioni di Euro destinati a mille giovani per un’esperienza di lavoro o un master in Italia o all’estero, ad una sola condizione: ritornare nel Lazio per mettere in pratica ciò che si è...

Musiche originali e addictional production per MUSEITALIANI


Snob ha realizzato musiche elettroniche originali ed addictional production per il video teaser MUSEITALIANI, un progetto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione...

Container – la tua start up a This Is Food


Snob Production, in collaborazione con Officine Farneto, presenta la prima edizione di Container, un contest di idee per la creazione di nuove imprese nel settore enogastronomico, legato...

Star Hip Troopers: il primo album MIT Rec


Già da tempo quello che ci affascina di più consiste nell'ideare e realizzare produzioni originali. Per quanto anche nella costruzione degli eventi, MIT in testa, abbiamo sempre cercato di dare...

Snob Studio per Favola Cosmica


Snob ha realizzato musiche e sound fx di "La Favola Cosmica", l'applicazione che traduce l’omonimo racconto montessoriano a cui si ispira, in un’esperienza interattiva digitale in grado di...

Carhartt WIP supports Raphael Zarka


Carhartt WIP supporta Free Ride, il lavoro di Raphael Zarka presentato all'interno di Exercises In Revolution: una serie di performance che avrà luogo al Museo MAXXI di Roma, come parte della...

LBL lab: Backwords + Enrico Zanisi al Rialto


L B L è il nuovo progetto dedicato ad insolite ed inedite collaborazioni tra producer di elettronica ed alcuni tra i più interessanti musicisti del panorama jazzistico italiano. Una netlabel, una...